Monthly Archives: novembre 2013

Antonin Artaud – Per gli analfabeti

Quel che è rimasto di un Artaud fatto a pezzetti Antonin Artaud (1896-1948), scrive Roland Barthes, «è ciò che, in filologia, si definisce hapax, una forma o un errore che si incontra una sola volta in tutto il testo». La … Continue reading

Posted in Opuscoli | Tagged , | Leave a comment

Alexandre Marius Jacob – Abbasso le prigioni, tutte le prigioni!

Dal libro La presente scelta di scritti di Alexandre Jacob fa seguito a Lavoratori della notte che dà una visione dell’attività del ladro libertario e a Sterminio alla francese, che descrive la sua lunga e crudele reclusione. Quando lo ritroviamo … Continue reading

Posted in Libri | Tagged , | Leave a comment

Oreste Veronesi – Cristianità e violenza nel pensiero radicale di Lev Tolstoj

Dall’Introduzione La scelta di un approfondimento su Tolstoj è stata fatta principalmente per due ragioni. Innanzitutto per l’intrecciarsi del pensiero tolstojano sia con l’anarchismo, che in quegli anni ha manifestato la sua azione attraverso l’attacco a figure cardine delle istituzioni … Continue reading

Posted in Opuscoli | Tagged , | Leave a comment

Andrea Costa – Il 18 Marzo e la Comune di Parigi

dall’Intransigente di Bologna Sono passati venticinque anni; e sembra un secolo. Come eravamo giovani allora, e fidenti! Parigi aveva impegnata la gran battaglia; a Parigi volgevano gli occhi i lavoratori, i pensatori, gli uomini liberi di ogni paese. Giuseppe Garibaldi … Continue reading

Posted in Opuscoli | Tagged , | Leave a comment

Paulo Freire – La pedagogia degli oppressi

  Introduzione – Prima parole Le pagine che seguono e che proponiamo come introduzione alla Pedagogia degli oppressi, sono il risultato delle nostre osservazioni durante cinque anni di esilio. Tali osservazioni si aggiungono a quelle già fatte in Brasile, nei vari … Continue reading

Posted in Libri | Tagged , | Leave a comment

Collettivo AvANa – Crypt’r’die

  Il collettivo AvANa (Avvisi Ai Naviganti) fin dalle origini ha dato sempre centralità al tema della repressione a mezzo digitale. Quando ci è passato tra le mani l’opuscolo “Prima, durante e dopo un corteo”, scritto dalla Rete Evasioni, abbiamo … Continue reading

Posted in Opuscoli | Tagged , | Leave a comment

Albert Camus – L’uomo in rivolta

Ne L’uomo in rivolta, pubblicato nel 1951, trova la sua più rigorosa formulazione teorica la riflessione di Camus sull’idea – fondamentale – della rivoluzione, intesa come ricerca di equilibrio, azione creatrice, unica possibilità data all’uomo per fare emergere un senso … Continue reading

Posted in Libri | Tagged , | Leave a comment

Oreste Veronesi – La strage di Piazza Fontana nelle pagine de «L’Arena» (1969-1972)

Dall’Introduzione La strage di Piazza Fontana apre uno spettro molto ampio di argomenti da approfondire. Questa ricerca si concentrerà solamente su alcuni punti cardine. Il primo capitolo avrà una funzione di contestualizzazione storica del periodo antecedente alla strage, cioè i … Continue reading

Posted in Libri | Tagged , | Leave a comment

Federico Torza – Il sindacalismo rivoluzionario di Armando Borghi

Introduzione Il fenomeno del sindacalismo rivoluzionario di matrice anarchica in Italia, poco studiato e ritenuto da molti una parentesi storicamente marginale, ebbe nell’Unione Sindacale Italiana e nella figura di Armando Borghi la sua espressione più significativa. Per capire l’U.S.I. e … Continue reading

Posted in Opuscoli | Tagged , | 1 Comment