Noam Chomsky – Conoscenza e libertà

Link Mega

Link Archive (mancante)

 

Nelle due conferenze in memoria di Bertrand Russell tenute da Noam Chomsky nel 1971 al Trinity College di Cambridge, si ritrovano i temi politici, filosofici e linguistici cari all’intellettuale americano, fusi in una sintesi che costituisce una sorta di introduzione ideale al suo pensiero. La prima parte del libro tratta del problema dell’acquisizione della conoscenza; la seconda affronta gli effetti pubblici dell’attività delle persone che acquisiscono conoscenza. Chomsky analizza le mistificazioni e l’oscurantismo che si annidano in queste dinamiche generando conflitti drammatici come quello del Vietnam e l’ideologia della Guerra fredda. Al centro di queste pagine è vivo e attuale il nodo dialettico dei rapporti tra individuo e ambiente, tra ricerca scientifica e impegno politico, tra modelli di conoscenze e sforzo di trasformare il mondo.

Questa voce è stata pubblicata in Libri e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.